Pionieri del movimento freestyle europeo, i Da Move furono al centro dell’attenzione di siti nazionali e internazionali, riviste e nuovi media. Anziché fermarsi ad assaporare il successo fecero quello che avevano già fatto anni prima: si guardarono intorno e anticiparono la scena reclutando performer con background differenti. Nacque così una contaminazione di stili che diede una nuova identità allo show. Calcio freestyle, breakdance, freerunning, parkour, BMX e bike trial rinnovarono le coreografie, aggiunsero evoluzioni acrobatiche e segnarono l’ennesimo passo avanti per il mondo del freestyle.

Sono passati dieci anni da quando Fabio e Lorenzo hanno cominciato. In tutto questo tempo la crew ha portato il suo show in più di mille eventi in oltre quindici nazioni. Ogni volta è stato un successo di pubblico e un passo in avanti per il loro stile, come testimoniano i tanti riconoscimenti ricevuti.